Spray Kit FieldView – il risultato della partnership tra Bayer e NIK

Nell’ambito del loro impegno a migliorare il settore agricolo a livello globale, il 13.11.2023 durante la fiera Agritechnica di Hannover, in Germania, NIK e Bayer hanno firmato un accordo di collaborazione. Per stimolare la digitalizzazione delle aziende agricole, le due società stanno lanciando un nuovo prodotto denominato SprayKit, che trasmette in tempo reale i dati raccolti alla piattaforma software FieldView. L’obiettivo principale è quello di eliminare le barriere tecnologiche esistenti in agricoltura che i piccoli e medi agricoltori devono affrontare.

Che cos’è SprayKit?
SprayKit è una soluzione IoT progettata per ottimizzare l’efficienza delle irroratrici, consentendo a un maggior numero di agricoltori di implementare pratiche sostenibili nella propria azienda. FieldView SprayKit sarà disponibile in dieci Paesi europei selezionati e in Sudafrica a partire dall’inizio del 2024, con configurazioni adatte alle irrorazioni di cereali, vigneti, frutta e verdura.

SprayKit consiste in misuratori di portata certificati, installati in ogni sezione delle irroratrici, sia convenzionali che a ventaglio. I dati raccolti da questi sensori vengono visualizzati nella piattaforma FieldView, consentendo il monitoraggio in tempo reale della quantità di prodotto applicato e permettendo una calibrazione precisa, aumentando l’efficienza e riducendo al minimo lo spreco di prodotti fitosanitari. Ciò garantisce che ogni sezione applichi la quantità desiderata di prodotto fitosanitario, contribuendo ad un processo più sostenibile nella produzione alimentare e alla possibilità per gli agricoltori di monitorare e controllare la distribuzione dei prodotti fitosanitari in relazione alle aree tampone e ad altre aree che dovrebbero essere lasciate non trattate, facilitando così la rendicontazione.
Il FieldView Spray Kit fa un ulteriore passo avanti, consentendo agli agricoltori che non dispongono di irroratrici compatibili allo standard ISOBUS di raccogliere facilmente le informazioni sull’irrorazione nei loro registri agronomici digitali.
 


Christine Brunel-Ligneux, Direttore del Servizio Clienti e dei Servizi di Abilitazione per DFS EMEA: “In Bayer siamo impegnati a sostenere gli agricoltori e l’intero settore agroalimentare nell’abbracciare la trasformazione digitale, in modo da poter sfamare una popolazione in crescita e allo stesso tempo proteggere il pianeta. Il nostro obiettivo è quello di mettere gli agricoltori in condizione di adottare pratiche rigenerative, garantendo al contempo operazioni produttive e redditizie, e FieldView SprayKit è un ottimo esempio di come stiamo realizzando questa visione.”

 

Ivo Kumanov, fondatore e CEO di NIK, ha aggiunto: “SprayKit FieldView è uno strumento che semplifica la digitalizzazione per gli agricoltori, uno strumento che consente agli agricoltori di prendere decisioni basate sui dati per ottimizzare le risorse impiegate. Con questo nuovo sistema ora è facile monitorare la protezione delle colture. “


La conformità diventa più semplice perché gli agricoltori possono tenere traccia del numero di trattamenti utilizzati in modo digitale e semplificare la tenuta dei diari agronomici. Possono inoltre analizzare i dati relativi all’irrorazione e al raccolto, alla ricerca di modi per migliorare le pratiche agronomiche, e comprendere meglio come rendere più sostenibili gli investimenti e l’allocazione delle risorse nell’azienda agricola.

 


Simone Galina, Italia, produttore di prosecco di Valdobbiadene – Conegliano: “Come agricoltore ero titubante nell’investire in una nuova irroratrice a causa del costo elevato. Avendo già avuto esperienze precedenti con Climate FieldView, ho accettato l’invito a testare il sistema SprayKit e questo mi ha aperto gli occhi. Prima del test, avevo la sensazione che la calibrazione non fosse ottimale, ma non potevo fare le regolazioni necessarie. Ora, con i dati di irrorazione disponibili e che confluiscono rapidamente nel mio account FieldView, ho gli strumenti per calibrare correttamente l’irroratrice e analizzare l’efficacia dei miei trattamenti come mai prima d’ora. Non si tratta solo di risparmiare sui costi, ma di far fruttare ogni applicazione. Inoltre, avere i registri agricoli aggiornati per poter richiedere i sussidi è un ulteriore vantaggio. SprayKit ha davvero cambiato il modo di affrontare l’irrorazione nella mia azienda agricola”.


SprayKit FieldView è una risposta diretta alle sfide poste dalle flotte di macchine agricole a regolazione meccanica, favorendo la trasformazione digitale di qualsiasi azienda agricola. Il sistema è compatibile con le irroratrici non conformi a ISOBUS, consentendo loro di soddisfare i requisiti di conformità al Green Deal dell’UE.
La soluzione IoT SprayKit FieldView può essere acquistata attraverso l’e-store dedicato alle soluzioni hardware e IoT di NIK, attraverso la rete di rivenditori e come soluzione OEM.

Cosa c’è dietro FieldView?
FieldView è il prodotto di punta di Bayer che incrementa le possibilità dell’agricoltura digitale. Lanciato inizialmente negli Stati Uniti, FieldView viene ora utilizzato su oltre 89 milioni di ettari in tutto il mondo, offrendo agli agricoltori una conoscenza più approfondita dei loro campi in modo da poter prendere decisioni operative più informate per ottimizzare le rese, aumentare l’efficienza e ridurre i rischi.


………


Per saperne di più su Bayer
Bayer è un’azienda internazionale che si occupa principalmente di scienze della vita, salute e nutrizione. Con i suoi prodotti e servizi, l’azienda si impegna a favorire le persone e a proteggere l’ambiente, contribuendo a risolvere le principali sfide di una popolazione mondiale in continua crescita e in via di invecchiamento. Bayer si impegna a dare un contributo significativo allo sviluppo sostenibile attraverso le sue attività. Il marchio Bayer è sinonimo di fiducia, affidabilità e qualità in tutto il mondo. Nell’anno fiscale 2022, il Gruppo ha realizzato un fatturato di 50,7 miliardi di euro con circa 101.000 dipendenti. Le spese di ricerca e sviluppo sono state pari a 6,2 miliardi di euro. Ulteriori informazioni sono disponibili su Internet all’indirizzo www.bayer.com/de.

Bayer CropScience Deutschland GmbH, con sede a Monheim, è il rappresentante nazionale per la Germania e l’Austria della divisione CropSience. La gamma di prodotti innovativi dell’azienda comprende prodotti chimici sintetici e biologici per la protezione delle colture, oltre a prodotti per il trattamento delle sementi e sementi di alta qualità di mais, colza e ortaggi. Le soluzioni digitali, che fanno anch’esse parte del portafoglio, supportano l’uso mirato della risemina e la gestione e il monitoraggio generale delle colture durante l’intera rotazione.

………


Informazioni su NIK
NIK, un gruppo internazionale di aziende fondato più di 20 anni fa con radici in Bulgaria, si concentra sulle tecnologie per l’agricoltura di precisione e sulle soluzioni IoT. Con l’obiettivo di rivoluzionare l’agricoltura al di là della Bulgaria e della Romania, NIK adotta un duplice approccio. L’azienda è impegnata nella vendita diretta, portando sul mercato soluzioni Ag-tech all’avanguardia, e allo stesso tempo ha iniziato a costruire una rete di rivenditori per i mercati esterni. In questo modo, NIK mira ad aumentare la qualità e l’efficienza dell’agricoltura, aprendo la strada a pratiche agricole sostenibili accessibili a tutti gli agricoltori. Per maggiori informazioni, visitate il sito www.nik-agro.com.